… per il turismo e l’economia

Il nostro turismo ed la nostra economia stanno attraversando periodi difficili a seguito dell’adozione della iniziativa sulle seconde case e sull’immigrazione di massa, a seguito dell’incertezza globale e delle guerre commerciali. Quindi il turismo ha bisogno di parecchie prospettive. L’accesso ai finanziamenti per progetti innovativi deve diventare più semplice e meno burocratico. Sfortunatamente, la maggioranza del Consiglio nazionale ha votato contro un potenziamento della promozione dell’immagine della Svizzera. Ciò è difficile da capire quando si sa che ogni settimo pernottamento è influenzato da Svizzera Turismo o, in altre parole, ogni franco speso per questo marketing genera un fatturato multiplicato per 29 nel turismo. Ogni franco che la Confederazione investe nella promozione dell’immagine della Svizzera tramite Svizzera Turismo beneficia direttamente il settore.

Sono anche importanti delle infrastrutture complete e aggiornate, che si tratti di ferrovie, strade, ferrovie di montagna, ma anche copertura a banda larga. Le ferrovie di montagna in particolare soffrono enormemente della pressione della concorrenza dall’estero e del cambiamento climatico. La parziale esenzione dei battipista dalla tassa sugli oli minerali ha portato un notevole sollievo e ha liberato fondi per investimenti urgenti sulla montagna. È necessario rafforzare la consapevolezza che molte valli e regioni dei Grigioni dipendono in larga misura dal turismo.

Nel settore della pianificazione territoriale sono da ridurre le restrizioni della legge federale sulle abitazioni secondarie. La burocrazia associata alla legge federale sulle abitazioni secondarie è enorme e blocca il sano sviluppo delle montagne. La legge nominata è troppo severa, limita le regioni alpine ed è troppo centralista. È necessaria una revisione anticipata. I Cantoni dovrebbero poter prendere più decisioni da soli. L’obiettivo della politica svizzera deve essere quello di rafforzare valle e montagna.

I miei interventi parlamentari in merito:

19.3044 – Interpellation; Ist es Aufgabe des Seco private Unternehmen zu konkurenzierenhttps://www.parlament.ch/de/ratsbetrieb/suche-curia-vista/geschaeft?AffairId=20193044

18.3700 – Motion; Die Strafrechtliche Zuständigkeit bei Flugunfällen und schweren Vorfällen neu an den Bund übertragen
https://www.parlament.ch/de/ratsbetrieb/suche-curia-vista/geschaeft?AffairId=20183700

18.3371 – Motion; Sicherheit und Ordnung beim Betrieb von Drohnen
https://www.parlament.ch/de/ratsbetrieb/suche-curia-vista/geschaeft?AffairId=20183371

17.3587 – Interpellation; Internationale Klimafinanzierung und Wertschöpfung für Schweizer Wirtschaft
https://www.parlament.ch/de/ratsbetrieb/suche-curia-vista/geschaeft?AffairId=20173587

12.3133 – Motion; Vorinvestitionen für die Porta Alpina. Nutzungsrechte an den Kanton Graubünden übertragen
http://www.parlament.ch/d/suche/seiten/geschaefte.aspx?gesch_id=20123133