Lo sport, la cultura e l’AVS hanno bisogno della nuova legge sui giochi in denaro!

Ogni anno circa 1 miliardo di franchi, derivante dai proventi delle lotterie e delle case da gioco svizzere, viene destinato a progetti nei settori dello sport, della cultura, della socialità, della tutela della natura e dell’ambiente, nonché a favore dell’AVS. Di questo sostegno finanziario beneficiano i soci di innumerevoli società, associazioni e club dello sport giovanile, di base e d’élite, ma anche i gruppi teatrali e i festival, i campi scout e i campi sportivi giovanili, i monumenti storici, i parchi naturali, le recinzioni per gli animali, e da ultimo – ma non per questo meno importante – tutti i pensionati in AVS e i beneficiari di una rendita AI. http://www.ilmoesano.ch/spip.php?article11934

Kategorie: Allgemein, Medien

Die Kommentarfunktion ist geschlossen.